Serra Solare Bioclimatica (pagina prova)

Cosa è una Serra Solare Bioclimatica (pagina prova)

Chiusura di un colonnato
Chiusura di un colonnato

Le serre solari bioclimatiche sono ottime soluzioni che permettono di risparmiare e salvaguardare l’ambiente, in un modo molto caratterizzante ed esteticamente accattivante.

La serra è inoltre la risposta giusta se si vuole creare il locale che manca per lo studio, la sala da pranzo, oppure un ambiente dedicato al relax o al divertimento in tutte le stagioni dell’anno ed in qualsiasi condizione climatica.

 

Tale struttura può essere realizzata nelle abitazioni, così come in uffici, scuole, negozi ecc.

Per sfruttare al meglio il calore del sole, una serra bioclimatica si compone di serramenti apribili con taglio termico in grado, cioè di isolare dall’esterno, grazie all’interposizione di un cuscinetto d’aria o materiale isolante all’interno del telaio stesso.

Ruolo fondamentale lo giocano ovviamente i vetri ad alta efficienza, doppi o tripli e con camera d’aria.

Come si progetta una serra solare

La veranda esterna integrata alla casa è la scelta ideale, se si desidera sfruttare uno spazio esterno che altrimenti rimarrebbe inutilizzato nella stagione invernale.

Per approfittare al meglio della luminosità e dell’irraggiamento solare è importate studiare, in fase progettuale, l’orientamento della veranda: in questo modo risparmio energetico e comfort saranno garantiti.

L’orientamento, preferibilmente, dovrebbe essere verso Sud. Tuttavia, l’esposizione della sera solare verso altri punti cardinali ha i suoi benefici, seppure inferiori.

All’interno ci deve essere un elemento che funzioni come corpo d’accumulo termico, come il pavimento o una parete, in grado di assorbire il calore nelle ore diurne e rilasciarlo nelle ore più fredde.

Col variare delle stagioni, varia anche il modo di sfruttare la serra bioclimatica. In inverno la struttura viene tenuta con in vetri chiusi, in modo da poter accumulare calore dai raggi solari. Una volta intrappolato, il calore viene rilasciato e distribuito in tutta la casa. D’estate, invece, i vetri debbono potersi aprire con sistemi a libro, scorrevoli o saliscendi, per quanto riguarda il perimetro.

Mentre in copertura possiamo areare con degli abbaini, oppure ante apribili elettricamente fino a 66% della superficie coperta. Per evitare un’eccessiva insolazione estiva, si può predisporre un sistema di ombreggiamento, come una vegetazione a foglie caduche, o un sistema di lamelle mobili ombreggianti.

Posted on: 24/08/2018, by :

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *